Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OSSERVATORI DIGITAL INNOVATION

Fare Professional Branding sui Social Network

Se è vero che nel 2020 circa la metà dei lavoratori sarà indipendente allora occorre ripensare il modo con cui ci poniamo e posizioniamo a livello individuale

14 Nov 2016

Se è vero che nel 2020 circa la metà dei lavoratori sarà indipendente (come sostenuto da una ricerca pubblicata un po’ di tempo fa) allora occorre ripensare il modo con cui ci poniamo e posizioniamo a livello individuale. Progettare, costruire e promuovere il nostro “Personal Brand”, ossia considerare noi stessi un brand da far conoscere, promuovere e valorizzare, diventa una necessità primaria. Avere sviluppato un proprio brand personale significa aver curato la propria credibilità, reputazione, non solo offline ma anche online, come presupposto necessario e indispensabile per attirare attenzione e guadagnare fiducia da parte di possibili futuri datori di lavoro o clienti. In un contesto professionale il “Personal branding” per Manager o Executive prende il nome di “Professional branding”, così per esempio lo chiama LinkedIn. Obiettivo di questo Workshop, che si terrà nel pomeriggio del 21 novembre, è illustrare alcune strategie per la creazione del proprio Brand Professionale al fine di aumentare la propria reputazione e incrementare le opportunità di contatto e di relazione in chiave business.

Il Workshop è rivolto non solo a Manager o Executive aziendali ma anche a Liberi professionisti, Imprenditori e consulenti Freelance che affrontano ogni giorno la sfida di posizionarsi, di emergere dalla folla, di differenziarsi da Professionisti come loro.

Per costruire un brand professionale occorre agire su differenti dimensioni. Non basta, infatti, essere specializzati o super-competenti per poter essere percepiti come tali se in parallelo non si è riusciti a sviluppare un’adeguata rete di relazioni. Obiettivo del workshop è spiegare come grazie al social business networking sia possibile aumentare le nostre probabilità di successo sia per la ricerca di una ricollocazione professionale sia per incontrare più facilmente il nostro futuro collaboratore, partner o cliente.

Durante il Workshop saranno presentati alcuni processi, metodologie e tattiche operative per strutturare un processo per la creazione del proprio Professional brand.

Il Workshop sarà tenuto da Leonardo Bellini, Digital Marketing & Social Business Advisor, si occupa professionalmente di marketing digitale dal 1998. Fondatore di DML, società di consulenza e servizi digitali, nel 2012 ha creato Social Minds, Progetto di ricerca sull’utilizzo dei social media per specifici settori di business. Ha pubblicato “Come usare LinkedIn per il tuo business” (DF Editore 2016) , “Aziende di successo sui social media (2014, Hoepli Editore), Guida operativa ai Social in Banca (Bancaria Editrice, 2015). Leonardo è Direttore Scientifico del Social Banking Diploma (ABIFormazione) e Docente di social media analytics e intelligence al Master SNID (Social Network Influencer Design) del Politecnico di Milano.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
brand
B
business
N
networking
S
social

Articolo 1 di 5