Canale

WatchGuard incontra la rete dei partner

Si è svolta nei giorni scorsi a Expo la WatchGuard Italia Partner Conference 2015, che ha coinvolto circa 150 operatori

08 Set 2015

Fabio Parolini

Agosto: tempo per ripensare al proprio Business; tempo per le aziende di staccare la spina; relax e ricarica per riprendere alla grande il ‘nuovo’ anno. Per WatchGuard, è stato decisamente così: quest’anno la WatchGuard Italia Partner Conference ha fatto tappa a Expo. Una tappa importante che vede coinvolte le persone di WatchGuard insieme a 150 Partner: da Seattle all’Italia ed Expo non è casuale; scambio, confronto, conoscenze. Il vendor – azienda con sede a Seattle che si occupa di sicurezza, attenta alla continua evoluzione delle minacce – ha tra l’altro appena ricevuto il “New Product Innovation Award 2015” di Frost & Sullivan, grazie alla sua avanzata soluzione di protezione dalle minacce zero-day e malware avanzato, APT Blocker. La Partner Conference italiana si è aperta con il saluto del nuovo CEO Prakash Panjwani. Il CEO, ha cominciato il suo speech ringraziando i presenti della partecipazione e presentato loro le novità che la società ha in serbo.

Successivamente è intervenuto Fabrizio Croce, Area Director South Europe e “padrone di casa”, che ha accolto i partner italiani e tutto il management Internazionale con gratitudine e riconoscimento, raccontando loro i passi che WatchGuard Italia sta facendo e quali sono e saranno gli sviluppi sul territorio italiano in termini di sicurezza.

Dall’Italia a Seattle

Successivamente è stato il turno di Corey Nachreiner, CTO (Chief Technology Officer) dell’azienda, che nel suo speech, racconta come le minacce sofisticate stiano prendendo di mira le PMI. Corey ha poi lasciato la parola a Emilio Tonelli – Senior Sales Engineer South Europe – che ha evidenziato ai partner di WatchGuard come in Italia “siamo ancora agli esordi” in materia di cultura informatica. I partecipanti, al termine della Conference, sono stati invitati a visitare Expo facendosi selfie e/o foto e pubblicandole – successivamente – sui propri account social o sull’account aziendale utilizzando l’hasthag #watchguardexpo2015.

[View the story “1SET2015 | WatchGuard a #EXPO” on Storify]
WatchGuard incontra la rete dei partner

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link