Webcast on-demand

Storage, usare la tecnologia Flash per migliorare costi e prestazioni

La crescita del volume e della variabilità dei dati sta influenzando sempre più il lavoro dello staff IT. In questo webcast, grazie al contributo di Purestorage, vengono spiegati i vantaggi della tecnologia Flash e quali sono i principali scenari d’uso

30 Nov 2015

La gestione di un volume di dati in continua crescita e la necessità di aggiornare e integrare nuove applicazioni costringe oggi le aziende ad espandere le proprie infrastrutture di storage. Costi e limiti fisici però frenano gli investimenti mettendo a rischio stabilità e produttività.

Come superare dunque i limiti delle tradizionali infrastrutture di archiviazione?
Come soddisfare l’esigenza di aggiornamento e spazio mantenendo il controllo dei costi?
Può la tecnologia Flash rispondere in maniera efficace a queste sfide?
Come funziona? Quali i casi applicativi di maggiore successo?

Con la partecipazione degli esperti di Pure Storage abbiamo analizzato i vantaggi per gli operatori di canale dati dalla tecnologia storage array all-flash e di come questa sia in grado di ottimizzare le prestazioni in ambienti caratterizzati da carichi di lavoro critici, come database e virtualizzazione (server e desktop).

L’incontro è moderato da Vincenzo Zaglio, giornalista di Digital4 e vede la partecipazione di Pure Storage.

WHITEPAPER
Storage: aumentare prestazioni, scalabilità ed efficienza a costi contenuti
Storage
Backup

RIVEDI IL WEBINAR

PARTNER

Storage, usare la tecnologia Flash per migliorare costi e prestazioni

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link