Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Mobile force

Ottimizzare agenda e itinerari delle risorse sul campo, ecco come con MobyPlanner

La piattaforma, finalista ai Digital360 Awards nella categoria “Mobile Business”, permette al back office di pianificare interventi e visite del personale in mobilità sulla base della geolocalizzazione dei clienti, facendo risparmiare tempo e chilometri percorsi

03 Ago 2016

redazione

MobyPlanner è la piattaforma che aiuta le organizzazioni con risorse che lavorano sul campo – in particolare quelle attive nei settori assicurativo, del marketing, dell’assistenza tecnica e del farmaceutico – ad aumentare l’efficienza dei collaboratori, sia abbattendo i tempi per la pianificazione degli itinerari, sia ottimizzando gli spostamenti stessi, facendo risparmiare chilometri di percorrenza. Il sistema funziona in modalità SaaS (Software as a Service) come una vera e propria agenda geospaziale. In centrale il back office può inserire gli appuntamenti con i clienti sparsi sul territorio e la piattaforma assegna a ciascun dipendente che lavora in mobilità le visite più vicine, razionalizzando i percorsi e attivando un meccanismo di feedback grazie al quale il sistema riesce a perfezionarsi man mano che viene utilizzato. La soluzione, raccontata più nel dettaglio da Marco Cadario, Founder e CEO di MobyPlanner, nell’intervista qui in basso, si è distinto tra i finalisti dei Digital360 Awards nella categoria “Mobile business”.

Articolo 1 di 4