NOMINE

Mauro Meanti

General Manager, Avanade Italia

21 Ott 2015

Redazione

Da metà settembre Mauro Meanti è il General Manager della sede italiana di Avanade. Nella sua nuova carica guida un team composto da oltre 700 professionisti, ed è chiamato a garantire lo sviluppo dell’azienda nei diversi settori di attività del nostro Paese e a consolidare i rapporti con la clientela.

Cinquantasei anni, laureato in Matematica all’Università degli Studi di Milano, Meanti vanta una forte esperienza nel settore dell’informatica e delle nuove tecnologie, sia in Italia che a livello internazionale. Il suo percorso professionale inizia in Olivetti, come Software Development Lead, e continua in Microsoft, dove ha lavorato per 23 anni prima in Italia, come consulente nella divisione Microsoft Consulting Services, poi come Business Manager, fino a diventare responsabile della filiale italiana tra il 1997 e il 2002.

Con la nomina a General Manager del Server and Tools Business Group per l’area EMEA comincia la sua attività a livello internazionale che continua con la carica di General Manager, Business & Marketing per la regione Central & Eastern Europe e lo spostamento in Russia, dove ricopre la carica di Chief Operating Officer. Dopo tre anni arriva la promozione a Vice President del gruppo di Business Strategy per Microsoft International.

Al termine della lunga esperienza al servizio del colosso americano dell’informatica, Meanti passa in Parallels nel maggio 2013 dove ricopre la carica di Senior Vice President and General Manager, worldwide Service Providers Business fino all’attuale nomina in Avanade.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Avanade Italia
G
General Manager
M
Mauro Meanti
Mauro Meanti

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2