strategie

Hitachi Systems CBT, servizi a valore e sicurezza per liberare le aziende dalla complessità

A Flavio Radice, che ora ricopre il ruolo di Presidente e CEO, è demandato il compito di guidare l’ambizioso progetto di crescita e rinnovamento della società, che prevede anche acquisizioni sul mercato Europeo e massima valorizzazione delle persone. «Il carattere distintivo dell’azienda non è cambiato»

23 Ott 2015

Redazione

Flavio Radice, Presidente e CEO della nuova Hitachi Systems CBTDi recente nominato Presidente e CEO della nuova Hitachi Systems CBT, Flavio Radice sta ora riorganizzando l’azienda e convogliando le energie verso nuovi ambiziosi obiettivi, ovvero trasferire al mercato ancora maggiori evidenze e garanzie della capacità di tradurre in concreto la strategia annunciata al momento dell’acquisizione da parte del colosso giapponese, avvenuta prima dell’estate. Hitachi Systems CBT è così entrata nella famiglia Hitachi Systems, che, con 3,5 miliardi di dollari di fatturato, conta oltre 14mila persone ed è parte della corporate Hitachi, multinazionale tra le maggiori a livello mondiale.

«Ho accettato con entusiasmo la richiesta di assumere in prima persona il ruolo di guida dell’azienda – afferma Radice – con grande senso di responsabilità e con la consapevolezza degli obiettivi e delle priorità dell’azionista. Si tratta di una sfida importante, che porto avanti con il supporto, l’energia e la passione del mio team, composto da oltre 300 persone. Stiamo vivendo una fase di profondo cambiamento organizzativo: il piano di crescita prevede non solo il consolidamento sul mercato italiano, ma anche l’espansione a livello europeo. È un nuovo “mindset”, che passa attraverso l’ottimizzazione dei processi, il potenziamento dell’offering sul territorio italiano, e future acquisizioni che verranno finalizzate dal Gruppo Hitachi».

In particolare, l’azienda punta su aziende italiane ed europee che possono ampliare la potenza di fuoco sia in termini di portafoglio, sia di mercati indirizzabili. Non mancano inoltre iniziative che hanno al centro lo Human Factor. «A breve partirà un progetto dedicato ai giovani neolaureati che vorranno entrare nel gruppo Hitachi – rivela il manager-. A una ventina di giovani talenti sarà data l’opportunità di far parte della nostra realtà, nell’area dell’offerta di servizi o nel nostro incubatore per definire nuovi prodotti e servizi e nuovi approcci alla comunicazione».

La partita, dunque, non è semplice, ma estremamente avvincente e promettente per tutte le persone che lavorano in azienda.

Il piano di crescita

Radice intende potenziare il piano strategico: «Rinnovamento e crescita sono le keywords strategiche, anche se in coerenza con il nostro DNA di Cloud, Service, Application e Technology Integrator. L’acquisizione non ha cambiato il carattere distintivo del System Integrator, stiamo lavorando in continuità dal punto di vista dell’offerta, seppur potenziandola e ottimizzando la modalità con cui andremo a erogare i servizi.

Sicuramente manterremo l’aspetto multibrand e multivendor dal punto di vista delle tecnologie, sia a livello hardware, sia middleware, per restare, anche su questo versante, vicini alle esigenze dei clienti. Stiamo sviluppando iniziative per dare ancora più valore ai servizi gestiti e alla sicurezza, potendo contare su una nuova Business Unit dedicata alla Security. Ma è soprattutto in ambito Enterprise Information Management con la piattaforma WebRainbow che vogliamo giocare un ruolo fondamentale del processo di digitalizzazione delle imprese. Nel mondo dei servizi Cloud è in atto un rafforzamento dei Data Center e dell’offerta EasyCloud. Possiamo contare su un approccio 100% tailor made e multibrand e sulla forza del brand Hitachi per le alleanze internazionali».

Sostanzialmente un rinnovamento favorito da un approccio industriale, da una visione internazionale del business e dall’allineamento al modello Hitachi Systems a livello finanziario, amministrativo e operation che il neo Presidente giudica come estremamente positivi: «Stiamo vivendo un’integrazione con una multinazionale che ha standard operativi molto elevati in termini di processi di accounting, di controllo di gestione e finance. Si tratta quindi di una fase impegnativa, ma assolutamente costruttiva».

Hitachi Systems CBT, con un forte approccio consulenziale, si pone come il partner tecnologico ideale per supportare, comprendere e anticipare le esigenze dell’utente: «Ci poniamo l’obiettivo di semplificare la gestione dell’informatica all’interno delle aziende pubbliche e private italiane e presto europee. Uno slogan che spesso usiamo è “cedere la complessità per focalizzarsi sul proprio core business”: in altre parole siamo in grado di supportare le organizzazioni prendendoci carico di tutti gli aspetti tecnologici. Lo facciamo da più di 35 anni con molte competenze, e con oltre 1200 certificazioni». Un mix di specializzazione, esperienza e know-how che posiziona Hitachi Systems CBT come uno dei primi player italiani in grado di rispondere a qualunque necessità delle imprese.

*****

EasyCloud

Tra i pilastri cardine della proposta di Hitachi Systems CBT rientra l’offerta di servizi Cloud, per accompagnare le aziende nel percorso verso la Cloud Business Transformation in un’ottica tailor-made, in base alle esigenze delle singole realtà.

Un approccio consulenziale per proporre un servizio innovativo, tarato sulle modalità e le tempistiche richieste dal cliente. EasyCloud offre soluzioni di Private, Public e Hybrid Cloud, con approcci progressivi al Disaster Recovery e alla Business Continuity e si presenta come piattaforma multi-tenant, compatibile con tutti i Sistemi Operativi, Virtualizzatori, Database, Sistemi di Backup e Sicurezza. Contribuiscono a garantire l’alto livello di servizio i Datacenter di ultima generazione situati a Milano e Roma, poli strategici nel panorama italiano.

WebRainbow, la piattaforma di Enterprise Information Management

Accompagnare i clienti nella strada della dematerializzazione è da oltre 20 anni la mission della Business Unit dedicata a WebRainbow, la Piattaforma Software di Enterprise Information Management di Hitachi Systems CBT. Una concezione avanzata di Gestione Documentale, che non si limita solo alla dematerializzazione dei documenti, ma che supporta la digitalizzazione integrata di informazioni, processi, applicazioni e persone, con verticalizzazioni e soluzioni specifiche, sia per aziende private che pubbliche, di medie e grandi dimensioni. Una sede dedicata, un team di oltre 40 persone, 230 clienti per oltre 43.000 utenti attivi sono alcuni dei numeri dell’asset scelto da Hitachi Systems CBT per portare il proprio offering in tutta l’Europa.

Focus sulla Security

Con la BU dedicata alla Sicurezza, Hitachi Systems CBT diventa Partner di riferimento nella gestione del ciclo di Security Risk Management.
Un approccio consulenziale a 360° per tutte le esigenze di Security, dalla Compliance alla gestione in Cloud dei servizi passando per l’implementazione delle migliori soluzioni tecnologiche, affrontando i delicati temi della protezione che toccano, indistintamente, tutti gli ambiti di offerta. La sicurezza diventa un aspetto fondamentale in termini di Managed Services ampliando il raggio d’azione, creando una vera e propria partnership con il cliente, con un rapporto che esuli dalla semplice fornitura di prodotti, ma che affronti tutti gli aspetti aziendali che ne abilitano il business.

Hitachi Systems CBT, servizi a valore e sicurezza per liberare le aziende dalla complessità

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link