mobile4innovation corrierecomunicazioni
accedi
facebook twitter youtube linkedin rss iscriviti newsletter
dots White Paper dots Eventi dots Video
Digital4

Clinical Decision Support sempre a portata di mano

Le iniziative in ambito mobile health raccolgono un numero crescente di consensi da parte di medici e strutture sanitarie, che sempre più adottano tablet e smartphone come strumenti clinici. Ora, grazie all'applicazione mobile di UpToDate, il personale sanitario potrà trovare in ogni momento le risposte ai propri quesiti clinici mentre opera all’interno della struttura ospedaliera, lavora in una sede distaccata o da casa e persino durante gli spostamenti

Resource Center by Wolters Kluwer

La sanità sta cambiando: grazie alle tecnologie digitali i servizi di cura si potenziano con nuove risorse che aiutano il personale medico ad agire meglio, in modo più tempestivo, sempre e ovunque, garantendo così la qualità dell'assistenza e delle cure. Il Clinical Decision Support (CDS) aiuta i medici e il personale sanitario a rimanere costantemente aggiornati, ampliando il bagaglio di informazioni utili a velocizzare le diagnosi e a fornire risposte veloci e puntuali. I vantaggi?

  • contrastare la Medicina Difensiva
  • potenziare la capacità di diagnosi e di intervento dei punti assistenza
  • centrare l'appropriatezza prescrittiva
  • offrire un accesso alle informazioni immediato, grazie a una fruizione multicanale
  • ridurre i costi, a fronte di un'innalzamento dei servizi offerti

In quest'ambito UpToDate da oltre vent'anni è la soluzione di riferimento per oltre 32mila istituti medici in 180 nazioni, fornendo a oltre 1,1 milione specialisti raccomandazioni pratiche, basate sulle evidenze, imparziali e costantemente aggiornate che li aiutano a prendere le decisioni migliori presso il punto di assistenza. UpToDate Anywhere è la sua naturale evoluzione: fruibile da smartphone e da tablet, offre al personale medico e sanitario un accesso veloce a un patrimonio di informazioni strategiche, tramite un'applicazione mobile in grado di integrarsi anche con le cartelle cliniche elettroniche.

Grazie ad UpToDate Anywhere, il personale sanitario potrà trovare in ogni momento le risposte ai propri quesiti clinici mentre opera all’interno della struttura ospedaliera, lavora in una sede distaccata o da casa e persino durante gli spostamenti.

WHITE PAPER
   

zoomSanità digitale: i vantaggi di un'integrazione del Clinical Decision Support nella CCE

Migliora la qualità della vita aii malati, snellisce le tempistiche, riduce i margini di errore e accelera la pianificazione dei trattamenti. Integrare il Clinical Decision Support nella cartella clinica elettronica ottimizza l'assistenza sanitaria, elevando il livello delle cure, aumentando la governance.Questo eBook, fornito da Wolters Kluwer, è destinato a medici, bibliotecari, responsabili della qualità, professionisti dell'istruzione medica, dirigenti o responsabili informatici delle organizzazioni sanitarie che desiderano valorizzare al massimo il proprio investimento per la cartella clinica elettronica utilizzando un efficiente CDS.

   

zoomIncorporare il supporto alle decisioni cliniche nella CCE

Il CDS è studiato per portare nel punto di assistenza le migliori prassi e la conoscenza basata sulle evidenze. Ecco perché, quando si cerca un fornitore di soluzioni CDS, è necessario scavare a fondo e porre domande per garantire che la soluzione proposta possa soddisfare le esigenze della propria leadership ospedaliera e dei propri medici. Questa guida, redatta da Wolters Kluwer, aiuta ogni medico a orientarsi tra le possibili soluzioni CDS presenti sul mercato e a capire cosa chiedere ai fornitori per ottenere ciò di cui ha veramente bisogno.

   

zoom Clinical Decision System: così si migliora l'assistenza sanitaria, abbattendo i costi

Mantenersi aggiornati è un problema per i medici: ogni mese la letteratura medica pubblica circa 7mila articoli. Come supportare il personale a prendere rapidamente decisioni cliniche? Come condividere la conoscenza clinica in modo efficace ed efficiente? Come ridurre i tempi decisionali, garantendo la massima qualità delle diagnosi e quindi delle cure? I vantaggi di un sistema basato sulle prove di efficacia (Ebm. Questo white paper, redatto da Wolters Kluwer, illustra in che modo fornire ai medici risposte ai quesiti clinici presso il punto di assistenza abbia un profondo impatto sulle loro decisioni (e quindi sulla salute dei pazienti) e garantisca molteplici benefici in merito a qualità del servizio, riduzione dei costi, formazione professionale dei medici e soddisfazione dei pazienti.

CASE STUDY
   

L'ASP di Ragusa introduce il CDS e racconta i benefici per medici e pazienti

Per permettere ai medici di vagliare facilmente tutte le evidenze cliniche e tenere il passo con le nuove informazioni prodotte incessantemente dalla letteratura medico-scientifica, i dirigenti dell’Asp ragusana da un anno utilizzano il CDS, avvalendosi di un supporto alle decisioni cliniche basate su evidenze che ha potenziato la qualità delle prestazioni offerte. Il CDS è stato introdotto un anno fa e oggi viene usato regolarmente in azienda: a detta del management, gli accessi si sono moltiplicati di mese in mese e si stanno progressivamente espandendo in diverse aree di attività.

   

I medici del Policlinico Gemelli migliorano la qualità delle diagnosi

Sanità sempre più smart a Roma dove una soluzione di Clinical Decision Support (CDS) aiuta i medici e il personale sanitario a rimanere costantemente aggiornati, ampliando il bagaglio di informazioni utili a velocizzare le diagnosi e a fornire risposte veloci e puntuali, in modo da garantire con rapidità a ogni malato le cure più adeguate. Nel video Antonio Giulio de Belvis, Responsabile Governo Clinico e PCA del Policlinico Agostino Gemelli e docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore spiega i motivi che hanno spinto l'azienda sanitaria a utilizzare Up To Date per affiancare i professionisti nella ricerca, nell’assistenza e soprattutto della formazione con il fine di perseguire al meglio la qualità dell’assistenza fornita al paziente.

   

zoomProattività e competenza nella sanità italiana

A fronte del crescente progresso scientifico e tecnologico che caratterizza la medicina moderna serve una progressiva specializzazione delle competenze mediche. Nelle realtà sanitarie, ad esempio, diventa sempre più necessario poter contare su reparti di medicina interna in grado di farsi carico del paziente polipatologico o dell'anziano fragile o, più semplicemente, del paziente che non rientra nella sfera di competenza di alcun reparto specialistico. In questo caso applicativo, il dottor Guido Bonoldi, primario di medicina all'Ospedale di Busto Arsizio racconta il contributo di UpToDate in un caso di sclerodermia tipo morfea generalizzata.

   

Italia: come evitare ai pazienti la disinformazione e garantire la velocità delle cure

Una testimonianza diretta del Dottor Paolo Pauletto, professore di Medicina Interna presso l'Università di Medicina di Padova, che racconta come UpToDate aiuti a fornire informazioni cliniche preziose per dare risposte concrete ai pazienti a livello di cura e di assistenza. Gli operatori sanitari al punto di assistenza possono accedere facilmente alle informazioni cliniche di cui hanno bisogno per prendere le decisioni corroborate da uno storico diagnostico comprovato. L'integrazione delle risorse di supporto all'interno del workflow clinico consente così di ridurre gli errori, evitare test diagnostici inutili, migliorando gli esiti della guarigione.

APPROFONDIMENTI
   

zoomPerché il CDS basato sulle evidenze è la scelta migliore, sempre e comunque

UpToDate è la principale risorsa di supporto alle decisioni cliniche basate su evidenze, utilizzata in più di 30.000 istituti in tutto il mondo e accessibile online tramite computer o dispositivi mobili. Negli ultimi 20 anni è diventato uno degli strumenti di informazione medica più utilizzato al mondo. Più di 6.000 medici, che sono tra i migliori specialisti al mondo nel rispettivo settore, di 49 paesi collaborano alla redazione di UpToDate come autori ed editori. Questi medici cercano e valutano le evidenze cliniche più recenti presenti in risorse mediche online, nelle linee guida pubblicate dalle più importanti società internazionali e negli articoli sottoposti a per review e pubblicati su oltre 470 riviste di settore a più alto impact factor. Il team editoriale aggiorna i contenuti continuamente ed è trasparente in merito al rigoroso processo editoriale: tutti gli argomenti includono i nomi degli autori e degli editor, la loro specializzazione e affiliazione accademica. UpToDate, inoltre, non accetta pubblicità né sponsorizzazioni.

   

zoomI vantaggi di UpToDate per una community di grande valore

Da oltre 20 anni UpToDate fornisce agli oltre 1 milione specialisti raccomandazioni pratiche, basate sulle evidenze, imparziali e costantemente aggiornate, per prendere le decisioni migliori presso il punto di assistenza. UpToDate è una delle risorse di informazione clinica più affidabile al mondo. Una ricerca indipendente dimostra infatti che gli specialisti si rivolgono ad UpToDate anziché alla maggior parte delle altre risorse per trovare risposte ai propri quesiti clinici.1 Scoprite perché i vostri colleghi preferiscono UpToDate alle altre risorse informative

INFOGRAFICHE
   

zoomLa letteratura medica come risorsa ineguagliabile per la qualità delle cure

Un'infografica racconta il notevole impatto sull'assistenza medica di una soluzione di CDS. Nel 98% dei casi UpToDate ha determinato una scelta più appropriata degli esami diagnostici enel 96% dei casi ha reso più efficace la gestione dei pazienti. Nel 91% dei casi, inoltre, la soluzione  consente di evitare errori. 

Ogni tre anni, 11.500 vite salvate in più e 1116.000 giorni di ospedalizzazione in meno

Una rappresentazione in numeri che aiuta a cogliere i vantaggi di UpTpDate a supporto delle decisioni cliniche, incrementando la qualità dell'assistenza medica a beneficio di una migliore salute dei pazienti. Le tecnologie riducono i margini di errore, portando maggiore efficienza e sicurezza nella sanità, velocizzando tempi diagnostici e interventi.

VIDEO
   

Tutti i plus di UpToDate in un video

È dimostrato che quando i medici sono in grado di rispondere ai quesiti clinici cui sono sottoposti giornalmente, l'impatto sulla sicurezza dei pazienti, sugli esiti clinici e su altri parametri di efficienza ospedaliera è assolutamente positivo. In tal senso UpToDate può davvero dimostrare tutta la sua utilità per gli ospedali, riducendo i tempi per diagnosi e terapie, evitando test diagnostici inutili, consentendo decisioni terapeutiche più efficaci e riducendo i tempi di dimissione dall'ospedale.

COMPANY PROFILE

Wolters Kluwer Health è un'azienda leader a livello mondiale nella fornitura d'informazioni, business intelligence e soluzioni al punto di assistenza per il settore sanitario. Tra i suoi principali brand figura UpToDate®, un sistema di supporto decisionale in campo clinico basato su prove di efficacia, creato dai medici per aiutare i professionisti sanitari a prendere le decisioni migliori al punto di assistenza.
 

   

 


TAG: sanità digitale, cartella clinica elettronica, cartella clinica elettronica, CDS, CCE, Up to date, decision support system, resource center, governance, UpToDate Anywhere, Wolters Kluwer


White Paper


iscriviti newsletter