Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sicurezza e qualità del software: cosa sono i Software Code Analyzer e perché sono indispensabili

Scarica gratuitamente

Sicurezza e qualità del software: cosa sono i Software Code Analyzer e perché sono indispensabili

SCARICA IL WHITEPAPER
file_download

Nella programmazione gli SCA sono strumenti di verifica automatica che aumentano l’efficienza dello sviluppo, contribuendo a garantire l’invulnerabilità del software. In questo documento tutto quel che c’è da sapere sugli SCA sintattici e semantici, con una survey a corredo sugli approcci delle aziende italiane rispetto al software di qualità

13 maggio 2015

Il time to market dello sviluppo sta diventando un processo chiave del business. Nel ciclo di vita del software (Software Lifecycle Management), i Software Code Analyzer (SCA) consentono di automatizzare e di velocizzare a vari livelli la diagnostica in fase di codifica, test, gestione delle patch, inclusi gli aggiornamenti.

Anticipare l’uso di uno SCA nel SLM, dunque, consente di snellire i processi, abbattere i costi di debugging e ottenere software più sicuri, funzionali, utilizzabili, disponibili, efficienti, manutenibili e portabili.

In questo documento, realizzato da ICT4Executive in collaborazione con Julia, tutto quel che c’è da sapere sugli SCA e su come funzionano, attraverso un format infografico che aiuta a velocizzare la lettura, il tutto completato da una survey sul software di qualità in Italia. Leggendolo, potrete capire:

  • quali sono i nuovi trend della programmazione in termini funzionali, tecnici e operativi rispetto all’evoluzione della domanda
  • cosa sono gli strumenti di analisi del software e perché sono fondamentali al time to market della programmazione
  • quali sono le differenze tra gli SCA statici e gli SCA semantici
  • dove vanno usati gli SCA rispetto alla value chain del software
  • come calcolare il ROI degli SCA
  • qual è il livello dello sviluppo in Italia, quali gli approcci e quali i feed back rispetto al tema del software di qualità

È statisticamente dimostrato che gli SCA non solo aumentano l’efficienza del processo di programmazione e la gratificazione degli utilizzatori ma, riducendo quasi a zero gli errori su cui gli hacker partono per costruire le loro minacce, contribuiscono anche a garantire l’invulnerabilità del software e quindi la reputazione dell’azienda che rilascia la soluzione.

<a data-cke-saved-href=”https://ict4.wufoo.com/forms/m19ez0dr0mtrmoc/” href=”https://ict4.wufoo.com/forms/m19ez0dr0mtrmoc/”>Fill out my Wufoo form!</a>

Scarica subito

SCARICA IL WHITEPAPER