mobile4innovation corrierecomunicazioni
accedi
facebook twitter youtube linkedin rss iscriviti newsletter
dots White Paper dots Eventi dots Video
Digital4

Come migliorare la supply chain e la customer experience con il cognitive computing

La business intelligence basata sul cognitive computing, attraverso l’impiego di tecnologie di machine learning e linguaggio naturale, permette alle aziende di trarre valore per il business dalla massa di informazioni e dati che oggi si trovano a dover gestire

white paper

25 Maggio 2017


fornito da: SB Italia
lingua: Italiano

zoomLe aziende, oggi impegnate in un processo di evoluzione digitale, devono riuscire a migliorare le relazioni con i clienti e anticiparne le propensioni d’acquisto, velocizzare i tempi di consegna, ridurre i costi e risolvere le inefficienze in tempo reale.

L’obiettivo è quello di ottimizzare e rendere meno onerosi i processi chiave mentre si sviluppa il business. In questo contesto, il cognitive computing rappresenta un valido alleato per soddisfare le esigenze delle aziende moderne che vogliono rimanere competitive sul mercato.

Il vantaggio è quello di poter sfruttare un sistema cognitivo capace di standardizzare il comportamento della clientela, elaborare offerte personalizzate in base ai gusti dei consumatori, ottimizzare i flussi di magazzino grazie alla simulazione delle vendite e trarre valore per il business da una gestione eccellente della customer care.

Questo white paper, fornito da SB Italia, illustra i modi di impiego del cognitive computing e i vantaggi che questo può apportare alle aziende nell’era della rivoluzione digitale. Leggendolo il documento potrete sapere:

  • cos’è e come funziona il cognitive computing
  • quali sono i trend e le previsioni future relative al segmento del cognitive computer
  • cosa fare per trarre valore dai Big Data
  • quali sono le prospettive concrete di applicazione del cognitive computing

TAG: cognitive computing, business intelligence, supply chain, customer experience, SB Italia


White Paper


iscriviti newsletter