mobile4innovation corrierecomunicazioni
accedi
facebook twitter youtube linkedin rss iscriviti newsletter
dots White Paper dots Eventi dots Video
Digital4

Come integrare una prevenzione adattiva per difendere l'azienda dalle minacce avanzate

Come funziona la prevenzione? Gestendo e condividendo le informazioni sul contesto. Se questo avviene in tempo reale è possibile garantire una maggiore sicurezza IT, supportando il rilevamento precoce degli attacchi. Flessibilità e adattività diventano gli asset di una nuova strategia

White paper

14 Aprile 2016


fornito da: Intel Security
lingua: Italiano

zoomDue aspetti fondamentali utili a rilevare efficacemente gli attacchi malware? Filtrare il segnale dal rumore ed evitare i falsi positivi. Una protezione e una risposta tempestiva continuano a rappresentare le maggiori frustrazioni per gli addetti del settore.

Queste problematiche derivano da un'integrazione insufficiente tra controllo, acquisizione di informazioni, analitiche ed elementi di imposizione dell'architettura di sicurezza. Il passaggio a una prevenzione adattiva delle minacce è lo strumento che può aiutare a superare le recinzioni funzionali che frenano il rilevamento, la risposta e qualsiasi possibilità di una migliore prevenzione. Se non integrate, le funzioni di sicurezza mantengono le aziende in uno stato di emergenza, reagendo costantemente e facendo dispiegare ingenti risorse umane a ogni violazione.

Questo white paper, fornito da Intel Security, descrive quattro casi di utilizzo che sfruttano la protezione e i risparmi sui costi offerti da questo approccio all'avanguardia con McAfee Threat Intelligence Exchange. Leggendolo scoprirete:

  • cosa fare per migliorare la protezione dei dati in tempo reale
  • come impostare una sicurezza adattiva, modificando la dinamica di prevenzione delle minacce
  • in che modo impedire le violazioni a costi contenuti
  • come ridurre i carichi di lavoro associati alle protezioni isolate
  • cosa fare per velocizzare i tempi di individuazione e contenimento degli attacchi mirati
  • come garantire la sicurezza dei payload

TAG: sicurezza IT, prevenzione adattiva, sicurezza IT, malware, cybercrime, Intel Security


iscriviti newsletter