Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Integrare l’IT Security con la sicurezza delle reti industriali

Non sei riuscito a seguire il webinar? Non ti preoccupare!

Il webcast sarà disponibile a breve

Webcast on demand

29 Giugno 2016
ZeroUno

La protezione degli ambienti industriali e delle infrastrutture critiche è da sempre un imperativo ed è, nella maggior parte dei casi, regolamentata da rigorose norme di conformità per garantire, oltre alla continuità operativa, la sicurezza di lavoratori, cittadini e ambiente. Eppure solo dal 2010, quando fu resa nota l’esistenza del virus Stuxnet che aveva preso di mira l’infrastruttura nucleare iraniana, si è presa realmente coscienza di quanto questi ambienti siano vulnerabili: oggi infatti tutte le comunicazioni tra i sistemi industriali e i sistemi IT sono basate su IP e, quindi, aperte alla possibilità di cyber attacchi.

Come proteggere dunque la rete ICS (Industrial Control Systems) dalle minacce informatiche in tutte le sue componenti, dagli SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition) ai PLC (Programmable Logic Control) fino alle workstation industriali, senza incidere sulla continuità operativa e garantendo la sicurezza del processo industriale? Nel corso del Webcast, organizzato in partnership con Stormshield, cercheremo di rispondere a questa domanda, andando ad analizzare i seguenti aspetti:

Comunicare in sicurezza: gli ambienti industriali un tempo erano completamente isolati, ma oggi, anche grazie a evoluzioni tecnologiche come IoT e Big data, i dati provenienti dal “campo” rappresentano un’importante fonte di informazione per definire le strategie di business. Questi sistemi devono quindi poter comunicare con le reti aziendali, ma spesso lo fanno senza utilizzare meccanismi di cifratura e autenticazione. Come garantire l’assoluta sicurezza nella comunicazione tra i due mondi (industriale e IT)?
Contrastare la complessità: le reti industriali sono sempre più complesse essendo costituite da stratificazioni di soluzioni, spesso proprietarie, che rendono difficile mantenere una visione completa dell’impianto. Il ritardo, anche di pochi secondi, nell’identificazione di eventuali vulnerabilità o l’intempestivo blocco di un malware potrebbe avere ripercussioni molto gravi: come garantire una protezione proattiva dell’impianto?
Tecnologie per creare ambienti sicuri: attraverso quali tool è oggi possibile creare e gestire ambienti collaborativi ‘protetti’ all’interno dei quali scambiare dati sensibili e confidenziali in tutta sicurezza?

Nel corso del webinar, che prevede l’intervento di Stefano Zanero, Professore Associato, Politecnico di Milano, e di Marco Genovese, Presales Engineer di Stormshield, con la moderazione di Patrizia Fabbri, Caporedattore, ZeroUno, i partecipanti avranno la possibilità di porre domande ai relatori in diretta.

Per accedere ai contenuti del webcast in modalità “on demand” è necessario effettuare l’iscrizione.

In caso di problemi contattare Tel: 02.92852763 – email: webinar@digital4.biz

PARTNER


ZeroUno

In caso di problemi in fase di registrazione contattare Tel: 02.92852763 – Email: webinar@digital4.biz