mobile4innovation corrierecomunicazioni
accedi
facebook twitter youtube linkedin rss iscriviti newsletter
dots White Paper dots Eventi dots Video
Digital4

Pianificazione dell'assortimento nel fashion: le 5 cose da sapere

La pianificazione dell'assortimento è il fulcro delle strategie e delle attività del fashion retail: come soddisfare gli acquirenti omni-canale, gli obiettivi finanziari e i vincoli operativi grazie alle applicazioni di terza generazione?

white paper

03 Ottobre 2017


fornito da: Board
lingua: inglese

zoomI cicli di produzione del fashion retail sono diventati molto più rapidi e incessanti rispetto al passato e oggi questo mercato richiede velocità, supporto decisionale, automazione e affinamento dei processi.  

Per risolvere la complessità le aziende oggi possono usare algoritmi, previsioni, strumenti di simulazione e funzionalità operative più efficaci in grado di garantire l'agilità necessaria. Le applicazioni di assortment planning prima e seconda generazione, però, hanno dei limiti, non permettendo per esempio di fare un uso ottimale dei dati di insight relativi ai clienti.

Questo white paper, fornito da Board, analizza l'importanza delle fasi di pianificazione e analisi integrate nel settore del fashion retail. Leggendolo scoprirete:

  1. come affrontare le grandi sfide presentate dalle operazioni di omni-channel e dalle strategie di micro-merchandising
  2. quali sono i vantaggi delle applicazioni di assortment planning di terza generazione
  3. perché le analisi avanzate dei dati possono ottimizzare la pianificazione dell'assortimento
  4. cosa fare per migliorare la customer experience
  5. quali strategie permettono di velocizzare il time-to-market nel fashion retail

 

 


TAG: Assortment planning, fashion retail, time-to-market, customer experience, analisi dei dati, Board


White Paper


iscriviti newsletter