Carrefour Italia sperimenta la blockchain per gli alimentari: si comincia da pollo e agrumi

Il test inizierà a settembre sulla filiera del pollo allevato all’aperto e senza antibiotici. I consumatori potranno accedere alle informazioni su allevamenti e coltivazioni tramite un QR Code. La tecnologia blockchain, sottolinea Carrefour, garantisce l’immutabilità del dato registrato e lo storico delle informazioni di filiera, ed è uno degli strumenti per raggiungere l’obiettivo di lungo periodo di diventare leader mondiale nella “transizione alimentare”