Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

OSSERVATORI DIGITAL INNOVATION

Talent Acquisition & Employer Branding

Quali sono le metodologie, le tattiche e gli strumenti con i quali è possibile ottimizzare il processo di employer branding, per ottimizzare l’acquisisione dei talenti all’interno della nostra azienda?

11 Gen 2017

Molto spesso si tende a confondere il termine “talent acquisition” con recruiting.

Cosa differenzia la talent acquisition dalle tradizionali pratiche di assunzione è il focus sui talenti, non tanto sulle posizioni vacanti e urgenti da assumere per colmare alcune esigenze impellenti. Qui il focus è sul talento che la persona possiede e non solo sul suo background (accademico e professionale).

La talent acquisition quindi va oltre la mera attività di ricerca e selezione di persone da assumere ma è un vero e proprio processo strategico e a ciclo continuo che include attirare, assumere, trattenere e valorizzare i talenti giusti per la nostra azienda, a prescindere dalle necessità incombenti di colmare una lacuna aziendale urgente.
Per un’azienda che adotta la talent acquisition è possibile quindi pensare di assumere un talento anche se non abbiamo alcuna posizione aperta o addirittura prima che tale ruolo professionale sia definito e codificato.

Ma come fare per ottimizzare questo processo?
Ecco che ci viene in aiuto l’employer branding, che include tutte quelle attività che aiutano a scoprire, mettere il luce, articolare e definire l’immagine dell’azienda, la sua cultura organizzativa, la sua reputazione, i percorsi di people development, i fattori distintivi e che contribuisce a migliorare l’immagine e il brand aziendale.

Employer branding è quindi il processo che rende il nostro Brand più attrattivo degli altri come datore di lavoro e può contribuire al posizionamento del nostro brand e non solo attirare candidati di qualità ma dare una mano al marketing dell’azienda. E’ infatti dimostrato che le persone tendono a preferire i marchi e acquistare i prodotti delle aziende che considerano un bel luogo dove andare a lavorare.

Come possiamo dunque impostare un processo di miglioramento della percezione del nostro brand per renderlo attrattivo agli occhi dei futuri talenti da assumere (talent acquisition)?

Nel corso del Workshop Premium verranno illustrate metodologie, tattiche e strumenti per ottimizzare il processo di employer branding al fine di ottimizzare l’acquisisione dei talenti (talent acquisition).

Il Workshop sarà tenuto da Leonardo Bellini, Digital Marketing & Social Business Advisor e si rivolge a Responsabili e Professional degli Uffici Marketing, Brand Marketing, Comunicazione interna e Online Communication, Organizzazione e Risorse Umane, e a Responsabili di Employer Branding e talent acquisition.si occupa professionalmente di marketing digitale dal 1998.

Per maggiori informazioni e per iscriversi, cliccare qui.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
competenze digitali
H
HR
T
talent acquisition

Articolo 1 di 5