MarTech

CRM e gestionale aziendale: l'integrazione ottimale per spingere le vendite

Il software CRM aiuta a gestire e automatizzare l’intero funnel di vendita e marketing, dalla qualificazione dei lead alla gestione delle opportunità, alle previsioni e chiusura delle trattative. Integrandolo al gestionale si ha una visione a 360 gradi del cliente. I dati saranno collegati, aggiornati e condivisi tra i vari team

19 Mag 2022

Giusy La Malfa

Content & Inbound Marketing Strategist di Digital Sales

Nell’arco di pochi anni, i CRM si sono evoluti enormemente. Accessibili e molto più facili da imparare ed implementare, si sono trasformati velocemente in software pronti all’uso per le aziende di tutte le forme e dimensioni. Oggi, quando si sente parlare di CRM, acronimo di “Customer Relationship Management”, ci si riferisce principalmente a uno strumento che funge da repository unico per riunire le attività di vendita, marketing e assistenza clienti e per semplificare i processi attraverso un’unica piattaforma. Questo software di gestione aziendale, infatti, viene utilizzato principalmente per il miglioramento del rapporto con i propri clienti, al fine di aumentare i profitti complessivi.

Perché il CRM è utile per il gestionale di un’azienda

Il software CRM fornisce ai team di vendita e marketing una serie di strumenti per gestire l’intero funnel di vendita e marketing, dalla qualificazione dei lead alla gestione delle opportunità, alle previsioni e chiusura delle trattative. È in grado di automatizzare i processi e fornire soluzioni all-in-one per la gestione delle relazioni, chat ed e-mail.

Ciò migliora il meccanismo delle attività aziendali, offrendo tempo sufficiente per elaborare ottimi piani d’azione per chiudere qualsiasi potenziale vendita. Alcuni CRM offrono anche funzionalità di analisi, consentendo agli utenti di monitorare l’efficienza di vari sforzi di marketing per generare lead e conversioni.

Integrare CRM e gestionale: quali aspetti da considerare

In un mercato sempre più competitivo, appare chiaro come la collaborazione tra i reparti aziendali, l’adozione di processi decisionali data-driven e di automazioni siano diventati un fattore chiave per mantenere o aumentare la produttività. Avere una visione unica dei dati collegati a clienti e prospect all’interno dell’azienda permette, infatti, di attivare comunicazioni più efficaci, mirate e di migliorare la customer experience complessiva.

L’utilizzo di un CRM insieme a un software gestionale, in tal senso, è molto utile. Come scegliere a quale dei due strumenti dare la priorità? Entrambi automatizzano alcuni processi, ma con scopi diversi.

  • Il CRM permette all’azienda di gestire le relazioni con i propri contatti e clienti (front end). Il suo scopo è quello di dare un servizio tempestivo, presidiare i nuovi clienti e accelerare le vendite.
  • Il software gestionale si occupa di tutti i processi aziendali (back end), come amministrazione, fatturazione, contabilità, magazzino e acquisti. Lo scopo del gestionale è velocizzare azioni ripetitive e renderle automatiche, ridurre i tempi e di conseguenza anche i costi: più si riesce a semplificare le procedure e meno saranno i costi fissi da affrontare.

È chiaro che utilizzando entrambi i sistemi, si avrà una visione a 360° del cliente. Questo perché i dati saranno costantemente collegati, aggiornati e condivisi tra i vari team. Inoltre, avere una visione complessiva del cliente significa poter risalire facilmente a tutto il suo storico, sia in fase di pre-vendita, che di vendita e post-vendita.

Dunque, per rispondere alla domanda di prima, non è necessario scegliere se optare per CRM e gestionale perchè i due strumenti possono essere assolutamente integrati fra di loro, garantendo un impatto positivo sull’organizzazione aziendale.

In che modo le attività sales possono essere automatizzate

Che si tratti di una multinazionale, una piccola impresa o una nuova startup alla ricerca di modi per distinguersi, dunque, i CRM sono diventati uno strumento prezioso per la gestione delle relazioni con i clienti e delle attività di vendita, marketing e assistenza clienti.

Per massimizzare i vantaggi, è necessario creare una strategia aziendale che favorisca una maggiore efficienza, produttività e redditività. È qui che entra in gioco la Sales Automation, il processo mediante il quale vengono automatizzate tutte quelle attività commerciali manuali che risultano molto dispendiose in termini di tempo.

Implementando tali tecnologie, è possibile ottenere diversi benefici:

  • Aumento della produttività e delle prestazioni del team di vendita
  • Incremento dell’efficienza in area sales
  • Accelerazione del processo di vendita
  • Riduzione dei tempi di risposta ai clienti con conseguente aumento del grado di soddisfazione

D’altro canto, quando le aziende si organizzano per curare la relazione con i lead che hanno generato, le soddisfazioni non tardano ad arrivare: crescono i contatti pronti all’acquisto e si riduce il costo di Lead Generation.

L’attività di Lead Management serve proprio a questo: aiuta le aziende a monitorare e ottimizzare l’intero processo di vendita, allineando Marketing e Sales. I principi generali di Lead Management creano una struttura o più precisamente un processo che costruisce un’architettura organizzata di dati, utili alla forza vendita e alle diverse fasi del processo di vendita. Molte aziende che ora praticano le tecniche di Lead Management sono passate da quello che era un carico di lavoro manuale a sistemi completamente automatizzati.

Scarica la guida sul Lead Management

Il processo di vendita dovrebbe integrarsi perfettamente con la gestione dei lead, motivo per cui sempre più software CRM offrono queste funzionalità. Un sistema come Hubspot CRM e uno stack tecnologico consolidato aiuta a migliorare la scalabilità delle soluzioni di automazione. Più snelli, semplificati e digitalizzati sono i processi di vendita interni, più veloce sarà l’efficienza.
Click me

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Giusy La Malfa
Content & Inbound Marketing Strategist di Digital Sales
Canali
M
Marketing
Argomenti trattati

Aziende

Digital Sales

Approfondimenti

C
crm
L
lead generation
S
Sales

Articolo 1 di 4