Iniziative

Smart Working Emergency Kit e Solidarietà Digitale: la risposta di Digital360 all’emergenza sanitaria

Lavorare da remoto è diventato per molti una necessità, per proseguire le attività e contenere i danni economici e sociali che il Coronavirus rischia di causare. Ma questa emergenza è anche un grandissimo test organizzativo e, come molte altre aziende innovative, anche Digital360 ha messo la sua esperienza e i suoi servizi al servizio di imprese e PA

18 Mar 2020

Mariano Corso

Scientific Board, Osservatori Digital Innovation, e Scientific Director, Partners4Innovation e Digital 360

Da quando oltre 10 anni fa ho fondato l’Osservatorio Smart Working, porto avanti con passione ed impegno questa nuova filosofia. Le soddisfazioni sono state molte e a più livelli, abbiamo ottenuto uno dei quadri più moderni a livello internazionale e Digital360 ha accompagnato moltissime imprese e Pubbliche Amministrazione ad adottare efficacemente questo modello. Ora l’emergenza sanitaria che sta colpendo il Paese ha messo sotto i riflettori lo Smart Working. Lavorare da remoto è diventato per molti una necessità, per consentire di proseguire le attività e contenere gli enormi danni economici e sociali che il Coronavirus rischia di causare, nel rispetto delle ordinanze. Ma questa emergenza è stata anche un grandissimo test organizzativo: le imprese che avevano già investito in tecnologie e modelli organizzativi e manageriali di Smart Working si sono trovate avvantaggiate, ed hanno potuto affrontare efficacemente la discontinuità, le altre hanno dovuto “improvvisare” scoprendosi molto più fragili e impreparate.

Digital360 ha voluto mettere la propria esperienza pluriennale al servizio delle imprese e delle Pubbliche Amministrazioni del Paese progettando lo “Smart Working Emergency Kit”, una piattaforma di servizi che consente di supportarle velocemente nell’adozione corretta dello Smart Working, dal punto di vista giuslavoristico, organizzativo e tecnologico, con percorsi formativi ad hoc per aiutare le persone a migliorare le modalità di lavoro a distanza. Il kit prevede infatti: una survey per fare il check-up su processi, modalità di lavoro e interazione tra le persone; un supporto consulenziale online per le direzioni HR e i comitati di crisi multidisciplinare (si va dai processi al change management, dagli aspetti giuslavoristici a quelli di security); un percorso online con 26 video multidisciplinari (in cui ad esempio si parla della leadership smart, di comportamenti smart e delle attenzioni da avere sul tema Coronavirus); webinar interattivi.

EVENTO - 5 NOVEMBRE 09:30
Formazione e competenze digitali per un Paese più inclusivo e competitivo
Competenze Digitali

Il nostro impegno non si ferma qui. Come molte altre aziende innovative abbiamo, infatti, aderito all’iniziativa “Solidarietà Digitale, lanciata dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione in collaborazione con Agid, con l’obiettivo di ridurre l’impatto sociale ed economico dell’emergenza Coronavirus grazie a servizi e soluzioni innovativi offerti a cittadini e imprese del nostro Paese.

In particolare, Digital360 mette a disposizione la registrazione del webinar “Smart Working ai tempi del Coronavirus: la testimonianza delle aziende e come trasformarlo in cambiamento reale” e 2 videocorsi, uno per aziende private e uno per enti pubblici, per supportare le persone nell’adozione dello Smart Working. Il videocorso per aziende private “Smart Working per l’emergenza Coronavirus” è disponibile sul sito 360digitalskill.it nella sezione videocorsi, previa iscrizione. Il videocorso per enti pubblici “Smart Working | Consigli pratici per abilitare il lavoro agile” è fruibile sulla piattaforma FPA Digital School (necessaria l’iscrizione).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5