Videointervista

Smart Working e Lavoro ibrido: misurare il successo su engagement e risultati

Employee engagement, Time management e Business performance sono le tre aree strategiche in cui la piattaforma Workhera supporta le attività HR in un contesto di forte cambiamento del modo di lavorare, sempre più ibrido. Ce le presenta in questa video-intervista il direttore marketing di Workhera Andrea Acquaroni

01 Ago 2022

Gaia Fiertler

Per essere efficace e aumentare il livello di engagement e produttività delle persone, una People Strategy ha bisogno di dati in tempo reale per sapere come venga vissuto in azienda il nuovo modo di lavorare, ibrido, con strumenti digitali e con l’alternarsi tra attività in presenza e attività da remoto. Il forte isolamento sociale degli ultimi due anni ha infatti ridotto in modo significativo il senso di appartenenza per almeno un lavoratore su quattro, come rileva l’Osservatorio HR Innovation Practice del Politecnico di Milano.

Sapere come stanno le persone e come vivono la nuova realtà produttiva aiuta le imprese a prendere decisioni tempestive per una buona organizzazione. Lavorare sui dati è, quindi, di grande aiuto all’HR per sviluppare una People strategy efficace che renda le persone più ingaggiate, soddisfatte e produttive.

La piattaforma Workhera per l’HR e il Facility Management accompagna le aziende con servizi e applicazioni sempre in evoluzione che, proprio partendo dall’analisi dei dati, rispondono ai nuovi bisogni del lavoro ibrido. Sviluppata da fabbricadigitale, vincitrice di una Call for Innovation di Eni, all’inizio Workhera gestiva la prenotazione delle scrivanie e delle sale riunioni nei primi progetti pilota di Smart Working. Quindi, durante i lockdown, con il lavoro da remoto forzato ed esteso alla maggior parte dei lavoratori, ha fornito soluzioni a portata di click per mantenere viva la relazione, misurare e favorire l’engagement e monitorare le performance dei collaboratori anche da casa. Ora, con il New Normal e il rientro in ufficio in forma ibrida proprio come modo di lavorare, tra attività e incontri in presenza e meeting e attività digitali, Workhera offre soluzioni Smart di facile utilizzo per organizzare al meglio il tempo e l’agenda, migliorando insieme le performance e i risultati aziendali.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Gaia Fiertler

Segue l'evoluzione digitale del mondo HR, dalla selezione allo sviluppo professionale, dalla riorganizzazione dei modi e luoghi di lavoro alle forme ibride di apprendimento. Segue altresì la digitalizzazione dei processi di produzione delle imprese italiane. È giornalista, public speaker e mentor.

Articolo 1 di 4