Sopra Steria, dal centro Salesforce di Napoli nuovi giovani esperti in CRM

Talenti Digitali

Sopra Steria investe sui giovani: dal centro di eccellenza Salesforce di Napoli nuovi esperti in CRM

Nasce nel capoluogo campano la Salesforce Academy di Sopra Steria, con un progetto didattico e di certificazione che mira all’inserimento nel lavoro di nuove risorse e al raddoppio degli esperti Salesforce sul territorio italiano. Il Gruppo europeo sempre più vicino ai clienti per supportare la digital transformation

30 Ott 2020

Più risorse e più competenze Salesforce: nasce così la nuova Salesforce Academy di Sopra Steria, all’interno del Centro di Eccellenza Salesforce di Sopra Steria a Napoli, con un focus sul CRM in cloud. Il rafforzamento dei talenti digitali al servizio della trasformazione delle aziende italiane parte dal cuore dell’Italia per coprire tutto il territorio nazionale e lanciare anche uno sguardo all’estero. Il progetto della Salesforce Academy del Gruppo europeo specialista della digital transformation, nato nel 2018, è da sempre ambizioso: selezionare persone giovani (neodiplomate e neolaureate) per affiancarle in un percorso di formazione di alcuni mesi e introdurle ai progetti di Salesforce, anche su scala internazionale.

La selezione non valuta solo le capacità informatiche. Poiché per i candidati si prospetta un coinvolgimento anche nelle fasi di prevendita dei progetti di Sopra Steria, è importante prendere in considerazione le soft skill: l’approccio al lavoro, al mondo business e, soprattutto, alla formazione continua, vero perno su cui ruota la strategia del Gruppo. «La predisposizione all’apprendimento costante è un requisito essenziale nel mondo digitale odierno, che si muove a grande velocità, e lo è ancora di più per le soluzioni Salesforce, una soluzione che viene costantemente aggiornato e arricchito», sottolinea Ghislain Haurat, COO e Responsabile Area Salesforce di Sopra Steria Italia.

Ghislain Haurat

COO e Responsabile Area Salesforce, Sopra Steria Italia

Ad oggi nel centro di eccellenza di Napoli sono state formate più di 60 risorse; l’obiettivo è di arrivare a oltre 100 persone operative nel capoluogo campano, di cui almeno 80% specializzate su Salesforce. I giovani selezionati dall’Academy dovranno affrontare un percorso formativo che prevede 10 settimane in aula più altre 4 settimane di training on the job e, infine, l’accesso all’esame per conseguire la certificazione quali consulenti Salesforce.

Mancano talenti Saleforce in Italia? Sopra Steria li forma

L’industria ha fame di talenti CRM cloud, risorse scarse e ambite. È stato questo il punto di partenza per l’iniziativa di Sopra Steria: la fame di talenti non è solo un ostacolo, ma un’opportunità di crescita per i giovani, per l’occupazione e per le imprese. I risultati hanno subito ripagato l’impegno del Gruppo a tal punto che Napoli resta per ora l’unico centro di eccellenza Salesforce in Italia di Sopra Steria. «Avere le persone in un’unica sede permette di creare più facilmente un ecosistema e delle sinergie», sottolinea ancora Haurat.

Il percorso formativo nel centro di eccellenza di Sopra Steria ha sempre fatto ampio ricorso agli strumenti della didattica digitale. È per questo che la pandemia non ha avuto ripercussioni sull’apprendimento: gli studenti hanno proseguito l’attività da casa sfruttando i dispositivi e gli strumenti digitali con cui già avevano piena familiarità. Aver costruito la sede a Napoli significa comunque un vantaggio per i tanti talenti del Mezzogiorno: un’Academy più vicina al loro luogo di residenza.

«La creazione del Centro Eccellenza di Napoli, focalizzato su competenze Salesforce, non solo ci ha permesso di rispondere alle esigenze di aziende impegnate in progetti di trasformazione, ma ci ha anche consentito di anticiparle. Soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria, in cui tutti siamo chiamati a lavorare da remoto, una struttura flessibile, che punta su un alto livello di formazione senza spostare i giovani dal loro territorio di origine, consente di unire le esigenze dell’azienda con quelle dei singoli, massimizzando i risultati« afferma Alessia Ventrella, Direttore Risorse Umane.

Alessia Ventrella

Direttore Risorse Umane, Sopra Steria Italia

Non solo Salesforce. Anche Mulesoft e software CPQ

La decisione di dar vita a una struttura formativa su Salesforce risponde a una precisa strategia di Sopra Steria. Il Gruppo è impegnato a essere sempre più efficace nell’accompagnare le aziende nella trasformazione digitale e ciò passa dal binomio vincente tra sviluppo dei talenti e perfetta conoscenza delle tecnologie più avanzate. I giovani formati nel centro di eccellenza di Napoli vengono tuttavia coinvolti non solo sulla tecnologia Salesforce: nell’ Academy si formano competenze anche su Mulesoft e sulle piattaforme di Configure, Price and Quote (CPQ); queste ultime sono un fiore all’occhiello dell’offerta di Sopra Steria in Italia e all’estero.

Nel centro di eccellenza le risorse lavorano anche sulle soluzioni di Smart Application Maintenance, la manutenzione dei sistemi con valore aggiunto per ottenere un miglioramento continuo – un altro fattore essenziale per la trasformazione digitale dei clienti.

Formazione “sul campo”

Una volta formati, i giovani del centro di eccellenza di Sopra Steria vengono seguiti da risorse senior. I ragazzi e le ragazze vengono coinvolti in progetti di integrazione di Salesforce e partecipano alla personalizzazione e all’implementazione della soluzione CRM.

Rappresentano, inoltre, una risorsa chiave per le operazioni di manutenzione e per l’evoluzione nel tempo di Salesforce per ciascun cliente impiegando anche, tra le altre tecnologie, sistemi di Intelligenza Artificiale e chatbot.

L’obiettivo di Sopra Steria è di alimentare un ambiente stimolante, che motivi e appassioni le persone affinchè diano sempre il massimo. Per questo i giovani talenti vengono coinvolti anche su progetti internazionali, che portano le nuove risorse in trasferte nei diversi paesi europei per supportare Sopra Steria Group e i suoi maggiori clienti internazionali. Una dimostrazione dei risultati eccellenti del percorso di formazione che si svolge a Napoli, grazie all’impegno di Sopra Steria e, naturalmente, dei tanti talenti italiani.

Il nostro Paese resta per il Gruppo europeo un importante bacino di risorse di valore: l’inaugurazione della Academy è la prima di una serie di attività che vedranno protagonista il Centro di Eccellenza Salesforce di Sopra Steria. L’obiettivo è di incrementare costantemente le competenze e la specializzazione del Gruppo su questa tecnologia per supportare al meglio i clienti italiani e delle altre country in cui Sopra Steria è attiva.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4