Videointervista

Accessibile, agile e adattabile: le tre A del workplace del futuro

Stefano Marazzi, CEO di Yooda, durante l’evento MadeInDigItaly ha illustrato la vision del workplace ideale dell’azienda

Pubblicato il 27 Dic 2022

Il paradigma “work from anywhere” si combina con l’utilizzo di strumenti comodi e facilmente fruibili, tramite cui poter accedere a tutti i contenuti e gli ambienti necessari per garantire la business continuity. Il tutto facendo sì che le esigenze aziendali e quelle personali del singolo lavoratore siano contemporaneamente soddisfatte.

È questa la vision del workplace ideale che Yooda ha illustrato, durante l’evento MadeInDigItaly, organizzato da Digital360 in collaborazione con Microsoft. Il CEO Stefano Marazzi la illustra spiegando come oggi, facendo le leva sulle soluzioni Microsoft, le si può proporre al mercato con un approccio personalizzato e innovativo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Marta Abbà
Giornalista
Canali
H
HR
Argomenti trattati

Aziende

Yooda

Approfondimenti

D
digital workplace
H
hybrid work

Articolo 1 di 5