Success Story

Dall'app Smart Booking alla Digital Gym: così Sacmi punta sul digitale

Il gruppo internazionale con sede in Italia ha lanciato due progetti innovativi: Smart Booking e Digital Gym. Il primo prevede l’utilizzo di un’app per prenotare la postazione di lavoro e tenere sotto controllo gli accessi in ottica di distanziamento sociale. La Digital Gym è invece una piattaforma per la formazione, che punta al potenziamento delle competenze digitali con l’obiettivo di semplificare la gestione del lavoro da remoto

01 Ott 2020

Simona Politini

La pandemia ha dato al mondo del lavoro un forte slancio verso modelli organizzativi innovativi. In risposta al distanziamento sociale, forme di lavoro flessibili hanno sostituto la preimpostata routine quotidiana casa-ufficio, con tutto ciò che comporta la mancanza di interazione diretta. Questo passaggio, obbligato e repentino, ha spinto le aziende ad avviare o velocizzare (nei migliori casi) il percorso di digital transformation. Così è stato anche per Sacmi, gruppo internazionale con sede a Imola, attivo nella fornitura di tecnologie avanzate per i settori della ceramica, plastica, food & beverage, metalli e packaging che conta oggi oltre 4.500 dipendenti nel mondo distribuiti in 30 paesi.

Smart Booking, la app Sacmi per gestire in sicurezza il lavoro in presenza

Per garantire la massima sicurezza ai dipendenti che rientrano in azienda, Sacmi a inizio luglio ha lanciato l’app Smart Booking, che oggi registra oltre 500 accessi al giorno da tutte le società italiane del gruppo. L’app, che rientra nell’ambizioso programma di diffusione di nuove tecnologie e strumenti cloud di Sacmi, consente ai dipendenti di visualizzare immediatamente le postazioni disponibili, gestire e modificare le prenotazioni e integrarle sul calendario digitale. Inoltre nell’app è stata integrata la possibilità di prenotare postazioni part time e per conto di guests (consulenti, partner, clienti). Consente, inoltre, di usufruire di un certo numero di scrivanie jolly, anche in sedi diverse del gruppo, per rispondere a ogni necessità operativa anche qualora le postazioni standard risultino già prenotate. Infine Smart Booking invia quotidianamente ai responsabili dei vari team e reparti il report dettagliato sulle presenze, per gestire al meglio le turnazioni e valutare in tempo reale eventuali necessità.

WHITEPAPER
Cloud: cogli tutte le opportunità! Meno costi, senza skill ad hoc e con dati in Italia
Cloud
Cloud Application

«La nuova disposizione delle postazioni, così come di tutti gli spazi comuni in azienda tiene già conto delle norme di distanziamento sociale. Questo consente a tutti nostri collaboratori di gestire il lavoro in presenza con la certezza di operare nel rispetto delle norme di sicurezza per sé e per gli altri», ha affermato Paolo Mongardi, presidente di Sacmi Imola.

Sacmi Digital Gym: la “palestra online” per sviluppare le competenze digitali

Se con la app Smart Booking l’obiettivo di Sacmi era quello di gestire il rientro a lavoro in sicurezza, nella prima fase del lockdown, Sacmi ha sviluppato Digital Gym, la piattaforma di formazione sulle competenze digitali. Tutti i diependenti hanno la possibilità di accedere a un ‘luogo’ dove familiarizzare con le applicazioni cloud. Il progetto Digital Gym si è rivelato un supporto indispensabile nello sviluppo delle competenze digitali necessarie per essere efficaci nel lavoro da remoto, favorendo così l’introduzione di nuove modalità di lavoro smart e garantendo la continuità delle operazioni. Il percorso ha coinvolto oltre 2mila dipendenti Sacmi, dislocati in una decina di stabilimenti produttivi italiani.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cloud
C
competenze digitali
S
Smart Working

Articolo 1 di 5