Chiesi rivoluziona le HR e si trasforma in una Global Company

Success story

L'HR Transformation di Chiesi, verso l'adozione di politiche condivise tra le 30 filiali nel mondo

Gestire gli oltre 6mila dipendenti nel mondo tramite un’unica piattaforma HR riducendo al minimo la frammentazione culturale e operativa. Obiettivo raggiunto da Chiesi Farmaceutici. Per Giacomo Mazzariello, Chief Human Resources Officer, si tratta di “una rivoluzione che ha permesso al Gruppo e a tutte le sue persone di dare il via a una nuova fase, empatica, globale, e condivisa della employee experience”

25 Nov 2021

Redazione

Armonizzare la funzione Risorse Umane a livello globale in termini di valori, processi, tecnologia ed esperienza utente. È questo l’obiettivo che ha spinto la multinazionale italiana Chiesi Farmaceutici ad abbracciare un percorso di trasformazione delle HR che l’ha vista convergere verso un modello di Global Company, riducendo al minimo la frammentazione culturale e operativa tra le sue 30 filiali e avviando un profondo percorso di trasformazione trasversale a tutti gli ambiti collegati al mondo delle Risorse Umane.

Un processo che ha previsto l’implementazione della piattaforma SAP SuccessFactors, che calata nella realtà della nota azienda farmaceutica è stata denominata proprio C-People (Chiesi People).

“C-People rappresenta per Chiesi un’importante evoluzione dei processi di people management su base globale. Una rivoluzione che ha permesso al Gruppo e a tutte le sue persone di dare il via ad una nuova fase, empatica, globale, e condivisa della employee experience. Anche il processo di ideazione e creazione della nuova piattaforma ha seguito i valori dell’integrazione e le logiche di trasparenza e condivisione, riunendo l’impegno e le competenze di diverse persone tra Headquarters e Filiali. Un lavoro congiunto che ha coinvolto più voci e tenuto conto dei diversi bisogni”,  spiega Giacomo Mazzariello, Chief Human Resources Officer del Gruppo Chiesi.

Dall’analisi alla trasformazione

In questo percorso di trasformazione, avviato due anni fa, Chiesi ha scelto di farsi accompagnare da Mercer, azienda globale esperta nell’ambito della consulenza e nelle soluzioni tecnologiche per lo sviluppo e l’organizzazione del Capitale Umano. Partito con uno studio di fattibilità, il progetto ha previsto, in seconda battuta, un’analisi dei modelli e dei flussi di lavoro corporate e locali: questo lavoro “preparatorio” è servito per impostare i passaggi successivi di change e per disegnare i nuovi modelli di riferimento (processi to-be, fino ad arrivare al coordinamento per l’implementazione di C-People.

WEBINAR
14 Dicembre 2021 - 12:00
Quali sono gli elementi necessari per creare uno spazio di lavoro integrato, flessibile e dinamico?
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

In questo percorso di transizione, sono state fondamentali le azioni di Change Management mirate su specifici target di popolazione aziendale, che hanno previsto anche iniziative di formazione e comunicazione con l’obiettivo di facilitare e rendere efficace l’adozione della nuova piattaforma.

La digital transformation di Chiesi: oltre 6000 dipendenti su un’unica piattaforma HR

Chiesi è ora pronta per confrontarsi su un mercato sempre più competitivo: quello delle risorse umane. Dopo i primi due anni di progetto la quasi totalità delle persone di Chiesi oggi può accedere a tutta la documentazione lato HR, all’anagrafica e ai processi core (come quelli amministrativi) da un’unica interfaccia: sono oggi gli oltre 6mila i dipendenti del Gruppo a livello globale che possono contare su un’esperienza di utilizzo della piattaforma univoca e omogenea.

Non solo. Sulla piattaforma C-People sono disponibili anche i moduli di People Development, di Performance Management & MBO, di Succession Planning e il Salary Review, disegnati su un modello di valori e su un’identità comune a tutto il mondo Chiesi. È poi già disponibile anche il processo di Learning a livello di Headquarters e di alcuni Paesi, in estensione a livello Global come pure è in corso di finalizzazione il processo di Global Recruiting.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4