Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

e-Learning

Digital soft skill, l’Università Bicocca lancia il programma “e4job – Cittadinanza Digitale”

L’ateneo milanese è il primo ad adottare la certificazione informatica di AICA, che combina formazione culturale e competenze tecniche con un percorso in e-Learning per imparare a utilizzare criticamente i social network e a gestire i Big Data. Il percorso sarà erogato gratuitamente a partire da gennaio a studenti, docenti, e personale tecnico e amministrativo

18 Dic 2017

redazione

L’università Milano-Bicocca adotta “e4job – Cittadinanza Digitale”, la certificazione informatica che abilita un percorso formativo completamente in e-Learning per imparare a utilizzare criticamente i social network e a gestire i Big Data. A partire da gennaio, gli studenti e il personale dell’ateneo potranno prepararsi alla certificazione grazie a un corso ad hoc articolato in dieci moduli, divisi in tre macro aree: cittadinanza digitale, pensiero computazionale, produzione e legami con il mondo del lavoro. Ciascun modulo è articolato su tre livelli: visione, consapevolezza e approfondimento. Al termine di ogni modulo è previsto un test di verifica delle competenze acquisite.

Ideata da AICA – Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico, la certificazione (basata sullo schema delle competenze definite nell’European e-Competence Framework, un programma di riferimento delle competenze ICT spendibile a livello internazionale) permetterà agli studenti di acquisire, consolidare e certificare le competenze necessarie per affrontare il mondo del lavoro, sempre più orientato all’integrazione delle tecnologie digitali.

Il superamento dell’esame finale permetterà inoltre di acquisire i crediti formativi universitari relativi alle abilità informatiche per i corsi di laurea triennali che le richiedono e di ottenere, per il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Chimiche, un credito formativo tra quelli a scelta libera dello studente. Il certificato sarà erogato sia in formato PDF sia in formato Openbadge UNIMIB-AICA, dalla piattaforma BESTR.

«Di fronte all’innovazione, chi non si adatta scompare. Un tempo ciò avveniva nell’arco di millenni (dal bronzo al ferro), poi di decenni (dalla carrozza all’automobile), oggi nell’arco di mesi. E questa accelerazione che stiamo vivendo si chiama “Innovazione digitale”», afferma in un nota Paolo Cherubini, Prorettore Vicario e Prorettore alla didattica di Milano-Bicocca. «Per far fronte a questa sfida, il nostro ateneo, primo in Italia, erogherà gratuitamente a tutti i suoi studenti, docenti, e personale tecnico e amministrativo il nuovo corso certificante e4jobs, progettato da AICA e prodotto da Umana».

Giuseppe Mastronardi, Presidente AICA, aggiunge: «Il tema della cultura e delle competenze digitali per il lavoro è un nodo centrale non solo per la digitalizzazione del nostro Paese, ma anche per assicurare occupazione alle giovani generazioni. È per questa ragione che AICA è impegnata da tempo nella promozione di competenze digitali adeguate per affrontare le nuove richieste del mercato del lavoro. Molto è stato fatto in questo ambito con il programma e4job, ne è una prova la realizzazione di questa certificazione, grazie alla quale sono messe a disposizione degli studenti una serie di strumenti al fine di facilitare una crescita più diffusa della “consapevolezza digitale”. Siamo particolarmente orgogliosi che una università prestigiosa come Milano-Bicocca abbia deciso di adottare questa certificazione, divenendo il primo ateneo italiano a offrire ai suoi studenti una formazione resa, attraverso questo strumento didattico, più attuale e orientata alle sfide e alle professioni del futuro».

Articolo 1 di 5