Digital skills

Competenze digitali, arriva l'accordo tra Modis e Oracle per offrire formazione

La collaborazione tra la divisione del gruppo Adecco specializzata nel recruiting in ambito ICT e Oracle University, la divisione della multinazionale che si occupa di offerta formativa, nasce per favorire l’inserimento di disoccupati e inoccupati nel mondo del lavoro, con training specifici su competenze tecnologiche Oracle

22 Apr 2016

Redazione

Formare figure professionali con specifiche competenze su tecnologie Oracle. È questo lo spirito con cui nasce la collaborazione tra Modis Italia, la divisione del gruppo Adecco specializzata nel recruiting in ambito ICT, e Oracle University, la divisione italiana di Oracle Italia che si occupa di formazione.

L’accordo rientra nel Workforce Development Program di Oracle che punta a favorire l’inserimento, o il rientro, dei disoccupati o degli inoccupati, nonché a diffondere skill tecniche e digitali su tecnologie cardine come Java e il Database 12c, i sistemi ingegnerizzati e tutto ciò che riguarda i principali trend digitali che interessano il mondo IT, tra cui i Big Data, il Cloud, gli analytics, la sicurezza e le App. Se da un lato, infatti, cresce per le aziende italiane l’esigenza di trovare persone con competenze digitali, dall’altro la capacità del mercato di soddisfarla è ancora ridotta e l’offerta formativa – scolastica e universitaria – non si è ancora adeguata alla trasformazione digitale che caratterizza oggi il mondo delle aziende. Acquisire conoscenze tecniche può favorire quindi l’occupazione dei giovani e colmare il gap tra digital skill richieste e quelle disponibili.

«Il divario tra richiesta del mercato del lavoro e disponibilità di competenze in ambito digitale è drammaticamente evidente; per contro il tasso di disoccupazione, soprattutto giovanile, scende a fatica – ha affermato Claudia Castellano, Country Leader, Oracle University Italia -. La tecnologia Oracle per molte aziende è uno standard e avviare un programma che formi e poi certifichi ufficialmente le risorse, significa dare un importante contributo alla riduzione sia di questo divario che del tasso di disoccupazione».

360digitalskill
Diventa un leader digitale: crea il percorso per te e il tuo team
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Nello specifico, il programma prevede dei cicli di training organizzati da Modis, con l’impiego di documentazione e spazi generalmente utilizzati per le esercitazioni ufficiali Oracle, e con formatori aggiornati secondo gli standard didattici e di competenze previsti dalla Oracle University. Alla fine del corso tutti i partecipanti riceveranno gli attestati di frequenza Oracle e potranno affrontare qualsiasi esame di certificazione compatibile con i moduli seguiti.

«Siamo orgogliosi di collaborare con Oracle – ha commentato Marco Guarna, Managing Director Modis – per poter offrire nuove opportunità di formazione e occupazione insieme a un partner di livello internazionale protagonista di un settore in forte crescita».

Competenze digitali, arriva l’accordo tra Modis e Oracle per offrire formazione

    LinkedIn

    Twitter

    Whatsapp

    Facebook

    Link

    Articolo 1 di 2