Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Videointerviste

HR Intelligence: riorganizzare l’azienda valorizzando i talenti

Oggi, anche in ambito business, non si può prescindere dal digitale: per mettere al centro delle organizzazioni le persone è necessario avere dei sistemi che permettano una gestione integrata e globale del talento. La videointervista a Zoran Radumilo, Managing Director di Workday Italia

26 Nov 2018

Redazione

«Nelle aziende l’HR Intelligence è alla base della gestione dei talenti e delle persone. Oltre agli asset, ai prodotti e ai servizi, è importante valorizzare il capitale umano, nel rispetto anche degli ambienti complessi, delle normative vigenti in ciascun paese e dei requisiti di protezione della privacy». Zoran Radumilo, Managing Director di Workday Italia, esordisce così nella videointevista realizzata in occasione dell’evento “Your new HR Intelligence: come riorganizzare l’azienda in un solo colpo”, organizzato a Milano dalla multinazionale che offre soluzioni in Cloud in ambito HR e che ha all’attivo in Italia 450 clienti globali.

«Il nostro obiettivo è essere un vero e proprio partner per le organizzazioni, supportandole nel loro percorso di business transformation. Finora abbiamo raggiunto risultati interessanti e puntiamo a migliorarci ancora in futuro: la soluzione ha il 98% di customer satisfaction e un rischio di deployment minimo con il 70% dei clienti live. Il nostro punto di forza è assicurare ai clienti l’implementazione della soluzione in tempi più brevi, on time e on budget», sottolinea Radumilo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

Zoran Radumilo

Aziende

W
Workday

Approfondimenti

C
cloud
S
strategia

Articolo 1 di 4