CleverConnect diventa più forte nel settore HR Tech con nuove partnership

Sponsored Story

CleverConnect si integra con nuovi ATS e svela la strategia di crescita nel settore HR Tech europeo

Un nuovo importante accordo siglato tra CleverConnect, produttore di soluzioni dedicati al recruiting e alla Talent Acquisition, e Workday, software di gestione delle Risorse Umane. Si accendono i riflettori sulla strategia dell’azienda, che diventa partner strategico dei principali ATS e HRIS presenti sul mercato internazionale e punto di riferimento per i clienti che cercano una soluzione indipendente e integrata nativamente

03 Dic 2020

Redazione

Dall’headquarter di CleverConnect arriva la notizia del nuovo accordo di integrazione tra la piattaforma di video colloquio Visiotalent e l’ATS americano Workday. Una collaborazione frutto di una strategia precisa che da tempo l’azienda francese sta mettendo in campo per rafforzare la propria posizione di leadership in Europa e diventare l’unico vero partner di tutti i principali ATS a livello internazionale con soluzioni integrate native. Sono ormai 40 le collaborazioni attive, tra ATS e HRIS, tra cui: Successfactors (SAP), Talentsoft, Cornerstone Ondemand, Oracle, Smartrecruiters e Workday.

La strategia di integrazione tra le soluzioni di video recruiting di CleverConnect e gli ATS nasce per dare una risposta alle esigenze del mercato, sfruttando il fatto di essere ormai l’unica soluzione indipendente di video colloqui on demand presente sul mercato europeo. I dipartimenti HR, infatti, hanno la necessità di gestire l’intero processo di selezione da un’unica piattaforma, semplificare e rendere più efficiente il lavoro avendo a disposizione tutte le informazioni su un solo strumento.

Essere partner di più ATS è quindi una scelta strategica, perché «i nostri clienti e potenziali clienti utilizzano diversi ATS» afferma Andrea Maria Pedrini, Country Manager e Head of Sales di CleverConnect Italia. «Scegliere un solo partner vorrebbe dire escludere tutti gli altri e, quindi, perdere una considerevole fetta di opportunità. La nostra volontà, invece, è mettere a disposizione dei nostri clienti i migliori strumenti, qualunque sia il loro ATS.»

Andrea Maria Pedrini

Country Manager e Head of Sales di CleverConnect Italia

La stretta collaborazione con i player del settore porta risultati tangibili. È il caso di Lyreco, leader nelle forniture per ufficio e servizi generali, che sarà tra i primi clienti a poter beneficiare della recente integrazione con Workday. Tutto il processo di selezione potrà essere gestito direttamente da una sola piattaforma, invitando i candidati a sostenere un video colloquio e guardare i video ricevuti direttamente da Workday.

In Italia, invece, sono nati progetti innovativi insieme a In-recruiting e CVweb con i quali CleverConnect ha reinventato il concetto e la forma di lettera di presentazione, sostituendola con il video motivazionale. I candidati, infatti, sono automaticamente invitati a completare la loro candidatura con una breve presentazione video per esprimersi con autenticità, prediligendo le soft skill e la motivazione personale.

Gli obiettivi per il futuro, ora, si concentrano su aspetti altamente tecnologici e su ulteriori integrazioni, in particolare le soluzioni di matching, che permettono ai recruiter di ottimizzare il database di candidati a disposizione direttamente dal loro gestionale, dando risultati pertinenti con la ricerca in corso e un punteggio qualitativo alle candidature in entrata.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Redazione

Articolo 1 di 4