Sponsored Story

Change management e DX (digital transformation): per formare i suoi dipendenti Covisian stringe una partnership con il MIT

Il programma di formazione è finalizzato a integrare lo sviluppo di capacità tecniche avanzate e competenze essenziali sulle tecnologie che caratterizzano la trasformazione digitale: blockchain, IoT, Cloud Computing, Artificial Intelligence, Cybersecurity. L’obiettivo? Rendere azionabile la conoscenza a beneficio dell’intera collettività

17 Nov 2022

Redazione

Change management e trasformazione digitale (DX – Digital Transformation) sono un binomio indissolubile per lo sviluppo di qualsiasi business. Tuttavia, per avere una prospettiva e una visione analitica dei cambiamenti è necessario che le persone che lavorano nell’organizzazione capiscano bene qual è il perimetro d’azione di una DX di successo. Il che non è facile e nemmeno scontato, dal momento che la quantità di tecnologie che impattano sui processi aziendali oggi non solo sono estremamente diversificate ma sono anche sempre più integrate, correlate, condivise e sincronizzate. Questo presuppone conoscenze molto ampie nonché capacità di applicazione trasversali e multilivello.

Change management: senza formazione non c’è azione

Per affrontare il change management è necessario trasmettere alle risorse aziendali che cosa sono, come funzionano, a che cosa servono tecnologie come la blockchain, il cloud, l’Intelligenza Artificiale, la IoT e a cybersecurity, calate nel concreto di processi aziendali. Il che richiede una formazione multidimensionale per mettere a fattor comune conoscenze ed esperienze consolidate tali da illuminare tutti gli ambiti della potenza trasformativa del digitale nello specifico delle dinamiche operative e strategiche dell’organizzazione. Ed è proprio con questa profonda consapevolezza che Covisian, gruppo internazionale leader nelle soluzioni innovative di Customer Care e CRM, ha avviato una partnership con il Massachusetts Institute of Technology di Boston per la realizzazione di un corso di formazione sulla Digital Transformation rivolto a tutti i suoi manager, dipendenti e collaboratori.

«L’economia digitale caratterizza ormai ogni aspetto della vita d’impresa. Per affrontarne la sfida, e svilupparne le competenze – ha detto Gabriele Moretti, Presidente Esecutivo del Gruppo Covisian – abbiamo individuato nel MIT la più prestigiosa istituzione accademica mondiale per offrire un’opportunità unica di formazione alle nostre persone, per dare attuazione al nostro impegno allo sviluppo del capitale umano del Gruppo e al nostro obiettivo di essere leader per la capacità di impiegare e gestire tecnologie innovative a servizio dei clienti».

Gabriele Moretti

Presidente Esecutivo del Gruppo Covisian

A lezione di DX: dalla teoria alla pratica

Punto di riferimento per l’innovazione e la tecnologia nonché tra le migliori università al mondo, il MIT ha ideato un corso di formazione finalizzato a trasmettere a tutte le risorse di un’azienda l’orizzonte dello sviluppo applicativo della trasformazione digitale. Inizialmente rivolto ai manager e poi esteso a dipendenti di diverso livello, il programma proseguirà fino al 2023 per coinvolgere collaboratori di diverse nazionalità. L’obiettivo? Aiutare tutti i partecipanti a diventare leader nel grande cambiamento strategico che un’organizzazione deve affrontare, approfondendo le tecnologie dal punto di vista teorico e pratico.

«Si tratta di un programma coerente con la nostra strategia di pensare in grande e di guardare al futuro – ha aggiunto Gabriele Moretti – considerando la tecnologia come uno strumento a servizio e a supporto delle persone e non per la loro sostituzione. L’obiettivo è quello di aiutare i manager e i dipendenti a sviluppare una prospettiva e una visione analitica dei cambiamenti che stiamo vivendo a livello internazionale acquisendo competenze specifiche nelle nuove tecnologie, tra cui blockchain, cloud, intelligenza artificiale, IoT e cybersecurity».

I partecipanti avranno inoltre la possibilità di far parte della Community MIT, grazie a modalità di interazione continue nel tempo che permetteranno loro di approfondire le opportunità di networking con gli altri alunni dell’Istituto e confrontarsi con esperti di caratura globale.

Covisian mette le persone al centro del cambiamento

L’obiettivo è quello di aiutare tutte le persone di Covisian a comprendere quali sono le vision che guidano l’innovazione calate nel contesto aziendale e nel loro lavoro quotidiano. Questo tipo di comprensione, infatti, rappresenta una forte leva motivazionale per le persone, rendendo più semplice l’apprendimento delle capacità tecniche e decisionali e accelerando i processi di change management e DX. L’approccio di Covisian verso la formazione intesa come motore per il cambiamento e l’innovazione è da sempre parte integrante della filosofia aziendale. Covisian, infatti, già 5 anni fa ha creato la sua Academy (Covisian Academy) rivolta non solo ai suoi dipendenti, ma anche ai suoi stakeholder. Covisian Academy ha già svolto con successo diversi percorsi formativi in aree come trasformazione digitale, neuromarketing, RPA, Intelligenza Artificiale, Design Thinking e Big Data.

Covisian Academy, attiva in Italia, Spagna, Colombia e Perù, continuerà il suo percorso a livello internazionale. La prossima area di approfondimento presa in considerazione sarà la Customer Experience, con un piano di dettaglio sull’esperienza degli utenti su i nuovi canali di comunicazione come il Metaverso.

La metodologia formativa mixa skills tecniche più basiche (Excel, Powerpoint, Word), soft skills (teamwork, empathy, problem solving, communication, adaptability, critical thinking, time management and interpersonal relationships) ma temi di alto livello a livello tecnologico e di leadership management, con approfondimenti tecnici sulle offerte dei best of breed come, ad esempio, Salesforce, Amazon Web Services, Google Cloud Computing, Power BI. Per continuare a promuovere la crescita professionale delle proprie risorse, Covisian implementerà ulteriori progetti di formazione avanzata sulla trasformazione digitale e l’innovazione, con partner di alto livello come il MIT e, all’interno della Covisian Academy, con altre scuole di business di alto livello.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Redazione

Articolo 1 di 4