Nomine

Claudio Bassoli nominato Presidente e Amministratore Delegato di Hewlett Packard Enterprise Italia

Cambio al vertice in HPE Italia. Il manager, che vanta oltre trentanni di esperienza dirigenziale nella gestione di aziende tecnologiche innovative, con una storia di successi in realtà italiane e multinazionali, succederà a Stefano Venturi, che ha guidato l’azienda per un decennio

14 Dic 2021

Hewlett Packard Enterprise ha annunciato l’inizio della transizione che porterà Claudio Bassoli a diventare nuovo Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda a partire dal primo febbraio 2022.

Bassoli subentra a Stefano Venturi, che ha guidato l’azienda come Presidente e AD per un decennio, conducendola con successo anche attraverso il processo di trasformazione che ha portato alla creazione di Hewlett Packard Enterprise in Italia.

Il periodo di transizione inizierà oggi e vedrà Bassoli e Venturi collaborare per gestire un passaggio di consegne graduale, che sarà completato il 31 gennaio 2022.

Chi è Claudio Bassoli

Laureato in informatica, Claudio Bassoli ha iniziato la sua carriera in Sixcom (Gruppo Olivetti) e Datamont. È entrato in Hewlett-Packard nel 1987 ed è stato nominato uno dei migliori cento venditori mondiali da Bill Hewlett e dal CEO Lou Pratt pochi anni dopo. Nel 1995 è diventato Amministratore Delegato di Spectra-Physics ed è stato membro del consiglio di amministrazione dell’EMEA. Successivamente, è approdato in Cisco dove è rimasto per 12 anni ricoprendo diverse posizioni dirigenziali. Nel 2012 è tornato in HP Italia come vicepresidente delle vendite. Attualmente è VP di HPE e guida l’organizzazione vendita dell’azienda in Italia.

WEBINAR
Finance e cyber minacce: come proteggersi davvero e affrontare gli scenari di crisi
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2